La mia Selezione Garantita, ecco perchè Laura Cappai è entrata nel Team

Laura Cappai, professionista della vendita di servizi nel settore delle Risorse Umane, racconta in questa intervista perché ha voluto entrare nel team di Selezione Garantita. Per noi è stato un onore incontrarla e scoprire che aveva notato il nostro modo di proporci ed il nostro spirito.

Laura, raccontaci qualcosa di te e di chi sei da un punto di vista professionale

Certo, volentieri.

Posso dirti che mi ritengo una persona fortunata perché amo questo lavoro che impegna la gran parte delle mie giornate che arrivano a sera sempre in un batter d’occhio e che non sono mai uguali l’una all’altra. Sono una persona curiosa e da ogni giornata, da ogni incontro, da ogni situazione mi aspetto di ricevere, e ricevo puntualmente, nuovi spunti di evoluzione professionale. E lavorando nelle RU questo aspetto prezioso non manca mai.  Mi sono laureata in lingue ma ho sempre lavorato nelle RU, ad eccezione di una parentesi in azienda. Ho sempre gestito lo sviluppo dell’area commerciale e in contesti profondamente diversi, dalla multinazionale alla società locale ben radicata sul territorio. Ho collaborato con centinaia di aziende clienti di ogni settore e dimensione, confrontandomi con referenti di estrazione differente e su loro necessità apparentemente similari ma in effetti sempre contraddistinte da una propria specificità.

Come sei entrata in contatto con Selezione Garantita?

Grazie al web.

Non conoscevo il Team di Talent’s Angels. Ho intercettato il loro sito aziendale nel corso di una ricerca sulle migliori società di Head Hunting.

A catturare la mia attenzione, è stato il tipo di Garanzia proposto da quello che a prima vista sembrava essere, sembrava….,  un servizio classico di ricerca e selezione del personale in outsourcing.

Nessuno, nel nostro settore, propone una formula di garanzia di questo tipo. Restituzione del compenso? Follia, ho pensato. Troppe sono infatti le variabili che possono interferire sul buon esito del processo di selezione e del periodo di prova, anche del tutto slegate dalla bontà del servizio erogato. Non ho escluso quindi di trovarmi di fronte ad un bell’esempio di fake. L’alternativa a questa ipotesi del tutto negativa, sebbene con una sua ragion d’essere, era quella di considerare un gruppo di professioniste al lavoro con uno strumento di efficacia tale da consentire una formula cosi estrema di tutela del cliente. Di qui il mio interesse a voler capire e ad entrare in contatto con le (all’epoca sconosciute)” Angels”.

 Cosa hai trovato di diverso in questo metodo?

Bellissima domanda.

Difficile però circoscrivere in poche righe le funzionalità che differenziano Selezione Garantita dal metodo classico e che la portano al livello di efficacia che la contraddistingue.

Non voglio essere riduttiva e quindi preferisco non risponderti all’interno delle poche righe a disposizione in questo spazio.

Qual è stato il primo impatto con il team di Selezione Garantita?

Ero emozionata.

L’idea che questo Team raggiungesse risultati importanti lavorando con questa modalità nuova ed esclusiva, ottenendo il livello di soddisfazione espresso dalle testimonianze pubblicate sul sito e fornite da aziende molto prestigiose, mi aveva fortemente incuriosito. E attratto.

Lavoro da parecchi anni e ho incontrato tante persone, ma quando mi sono trovata per la prima volta di fronte a questo gruppo di professioniste tutto al femminile, ero davvero emozionata.

Certo, ci sono altre società di ricerca e selezione, storiche, prestigiose, serie, affidabili, performanti ma Talent’s Angels possedeva l’unicità di un metodo, ormai collaudato, con cui confidavo di poter lavorare anche io.

E cosi è stato.

Come hanno risposto i tuoi clienti a questa novità?

Con molta curiosità.

Mi hanno accolto in azienda in questa nuova veste e ascoltata con attenzione, posto quesiti ed interessanti obiezioni che mi hanno aiutato a sviscerare con precisione sempre maggiore la presentazione delle funzionalità di Selezione Garantita.

Il momento più delicato è arrivato con l’affidamento dei primi incarichi. Si sono fidati di me, della mia convinzione nel proporre questa nuova soluzione e questo nuovo gruppo di lavoro. E io mi sono fidata delle Angels. Le conferme sono arrivate con le prime chiusure, con i primi inserimenti e, puoi immaginarlo, con le conferme c’è stata anche la soddisfazione di aver fatto una scelta di valore.

Cosa ne pensi dopo quasi un anno che vendi questo prodotto?

Sceglierei Talent’s Angels altre mille volte.

Le Società di ricerca e selezione sono numerose. In questi mesi, da quando ho lasciato la mia precedente azienda, ho ricevuto più di una richiesta di incontro da parte di alcune fra queste. Ho sempre gentilmente declinato. Troverei di certo altri contesti in cui si lavora con la professionalità necessaria, la competenza, l’attenzione, la correttezza. A dirla tutta, le ritengo conditio sine qua non, di certo non devono essere intese come plus.

Ma sceglierei nuovamente Talent’s Angels perché mi consente di parlare al cliente in termini nuovi, rivisitati, diciamo anche innovativi. Al di là della struttura di cui ogni società di selezione ritenga più opportuno dotarsi, ho sempre pensato che parlando di un servizio tradizionale come la selezione del personale a fare la differenza fossero essenzialmente le proprie persone, il loro approccio.  Oggi, posso dire che a fare la differenza interviene anche questa rivisitazione del processo di selezione classico. Il cliente ha un’ulteriore ed esclusiva opzione di scelta.

Questo è ciò che penso di questo servizio dopo oltre un anno che lo propongo in azienda.

Se vuoi farti raccontare direttamente da Laura Cappai il funzionamento di Selezione Garantita contattaci a info@selezionegarantita.com per richiedere un appuntamento di presentazione

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *